murgia-basket-santeramo-palavitulli

LA DESPAR SANTERAMO SUPERA L’ASSI BRINDISI CON UN PERENTORIO 71-41

Altri due punti in classifica per la “Murgiabasket” che rimane solitaria al terzo posto in classifica con 38 punti inseguita dall’Anspi S. Rita Taranto a 36 punti. La Despar, però, deve recuperare la partita contro il Calimera che si disputerà mercoledì 27 aprile presso il PalaVitulli alle ore 19.

Nel primo quarto il quintetto che scende in campo è composto da: Porfido, Stefano Stano, JP, Girardi e Barber. Partenza sprint per la squadra di casa con un ottimo giro-palla e veloci contropiedi che esaltano JP nel realizzare le schiacciate: il pubblico ne è entusiasta. Da rimarcare inoltre le prestazioni di Stefano Stano e di Barber che sfruttano i contropiedi e portano la Despar sul 19 a 4.

Nel secondo tempo in panca siedono JP e Stefano Stano e l’allenatore Console dà spazio a Lopane e Laterza che non deludono. Una tripla di Lopane ed i rimbalzi di Laterza meritano gli applausi del numeroso pubblico nonostante la bella giornata primaverile. Rientrano Neal e Maiullari che realizza 5 punti: la partita si può definire definitivamente chiusa.

Ritorna in campo Davide Stano che dopo un tiro respinto dal ferro si rifà realizzando 4 punti e recuperando 3 palloni sotto le plance.

Dal canto loro i ragazzi di Coach Sarli riescono a contenere lo svantaggio iniziale con Pigliego e Avallone.

Il terzo parziale è equilibrato (8-8). La Despar Santeramo scende in campo con Lopane, Maiullari, Stefano Stano, Laterza e Porfido, tutti ventenni che tengono bene il campo. Al suonar della sirena il punteggio è di 55-25!

L’ultima parte di gara, è la copia del terzo (16-16). Gli avversari mostrano un’ottima reazione e riescono a contenere gli attacchi della DESPAR Santeramo.

Dopo alcuni contropiedi, arrivano le tre belle conclusioni di Laterza che aumentano nuovamente il divario tra le due squadre.

L’Assi Brindisi risponde con Risolo e Zarcone che riescono a ridurre lo svantaggio. Il punteggio finale è di 71-41.

“Da premiare l’impegno di Laterza e di Davide Stano – hanno aggiunto i dirigenti murgiani – che si sono fatti trovare pronti alla chiamata di coach Console.

Laterza ha realizzato 6 punti, ha preso 5 rimbalzi difensivi e 3 offensivi e questo la dice lunga sulla crescita del ragazzo.

Davide Stano, invece, si conferma dopo una lunga assenza per studio. Ha ritrovato la giusta strada con 4 punti e 4 rimbalzi.
Vito Silletti

Share on Google Plus