LABORATRE SANTERAMO VS INTREPIDA BRINDISI 53-55

Santeramo: Toscano S., Toscano L. 11, Dezio, Bitetti 8, Caretta 2, Suero 7, Benga, Miccoli 12, Pavlovic 13. Coach Caretta

Gara molto intensa e finita sul filo della sirena, regalando 2 punti alla capolista Brindisi che stacca un biglietto per i Play-Off.

Parte bene Brindisi con un 0-7 e time out Santeramo che non riesce a trovare la via del canestro.

I tanti palloni persi e le facili conclusioni sbagliate fanno capire l’emozione e l’intensità con cui si gioca questa gara molto delicata.

Dopo il respiro della tripla di Suero (6-11) le ospiti rilanciano fino al più 11. Nei secondi finali Miccoli richiude il gap sul 10-19 finale e minipausa.

Si ritorna con più intensità e le incursioni di Pavlovic, spezzano la difesa ospite portando Santeramo a ridosso e subito time out di coach Amatori.

Lollo schiaccia sull’acceleratore piazzando una tripla importante e sbarazza  la difesa Brindisina, chiudendo il periodo a -7 (23-30) e tutti negli spogliatoi tra gli applausi dei tanti tifosi.

La terza parte di gara inizia bene con la tripla di Toscano Lorena che chiama alla carica le sue compagne, ma 5 minuti di follia, le santermane non segnano più, lasciando strada libera sotto canestro alle lunghe brindisine che aumentando il vantaggio a + 16 (33-49)

Sembrava tutto finito ma le ragazze di Coach Caretta, non mollano MAI!!!!

Si comincia l’ultimo periodo con la tripla di Toscano Lorena, a seguire l’agguerrita Miccoli con un canestro dalla media e una tripla da 8 metri, spegne l’entusiasmo brindisino.

Nonostante il forte dolore al braccio, Suero, lasciata un metro libero infila un missile terra aria che fa scoppiare il palavitulli accorciando a -7 (44-51) e time out Brindisi.

Applausi e tanta fiducia per le ragazze santermane che hanno trovato la giusta sintonia di gioco.

La solita Pavlovic, riduce lo svantaggio, fino a i liberi di Bitetti che portano la LABORATRE Santeramo sul 52-52 a 40” dal termine.

Tutti i 300 tifosi in piedi a sostenere la squadra, giunti da; Toritto, Bari, Cassano, Gioia, Altamura e i sempre presenti Santermani, che hanno sostenuto la squadra fino all’ultimo secondo a cui le ragazze ringraziano di cuore.

Ribaltamento per le brindisine e si va sul 54-52 e time out santeramo. Rimessa e palla a Bitetti che viene fermata in maniera irregolare e 2 liberi per lei.

La mano trema e tutto il pubblico è in piedi, il primo lo realizza (53-54) e il secondo no.

Rimbalzo offensivo e fallo sistematico per fermare il tempo a soli 3” con 2 liberi per il Brindisi che ne piazza solo uno 53-55. Rimessa Santeramo e l’ultima azione si perde a metà campo. Merito al Brindisi per la vittoria finale.

Un grande elogio va alle ragazze santermane per aver creduto fino alla fine con un ultimo periodo da incorniciare e che rimarrà nei ricordi di tutti. Grande prova di carattere che fa ben sperare per la prossima gara. Mercoledì si ritorna in palestra per preparare al meglio la difficile trasferta di Bari, Sabato, contro l’altra pretendente al primato, palla a due ore 18:30.

 

Share on Google Plus