SI CONCLUDE IL “XXII TROFEO VITO PINTO”

L’avventura della MurgiaBasket Santeramo al “XXII Trofeo Vito Pinto” si conclude con una sconfitta contro la Lupa Lecce per 66 – 71, dopo una partita molto combattuta.

La Murgia mostra sin dal primo quarto delle ottime rotazioni nella propria metà campo, oleando quei meccanismi difensivi che saranno molto importanti per il campionato e che anche oggi portano sugli scudi il capitano, Stano, sempre pronto a lottare su ogni pallone.

Oggi è molto comune nello sport affermare che un grande attacco parte da una buona difesa, ed è proprio la serie di palle rubate seguite da canestri, o iniziare la transizione offensiva con la grinta che soltanto una buona difesa ti può dare, che ha portato i nostri ragazzi ad un primo parziale di 20 – 18.

Nel secondo quarto primi minuti di black out per la Murgia. La luce di cui ha bisogno la squadra per riaprire le marcature arriva dopo ben tre minuti dall’inizio del quarto e proviene dalle scintille di uno scoppiettante Cardinale: il playmakerino prende una tripla, la segna, e l’azione successiva si lancia area, prende il fallo e va in lunetta.
La Lupa Lecce approfitta però dei primi minuti di difficoltà dei nostri ragazzi e si porta in vantaggio, sfruttando lo spazio liberato dalla circolazione di palla e prendendo molti tiri da dietro l’arco e dalla media distanza, realizzandoli con ottime percentuali.

La Murgia inizia il secondo tempo piazzando un ottimo controparziale e rimettendosi in carreggiata, ancora una volta grazie alla difesa e al gioco nel pitturato.
La partita si trasforma quindi in un alternarsi di parziali e controparziali in favore dell’una o dell’altra squadra, con il determinante fattore delle percentuali al tiro dalla distanza a fare da padrone e a determinare la sconfitta della Murgia.

I nostri ragazzi si lasciano sfuggire il match di mano a un minuto dalla fine, dopo aver sprecato sul 66 – 69 la possibile palla del pareggio e successivamente sprecando un’ottima difesa corale con un fallo su tiro da tre punti all’ultimo secondo dell’azione. Risultato finale di 66 – 71 per la Lupa Lecce.

Anche oggi coach Console ha avuto modo di far esordire nuovi under al servizio della prima squadra, che hanno portato subito tanta energia e voglia in campo.

Prossimo impegno a Monopoli (Palestra Melvin Jones)Domenica 24 Settembre, per la prima di Campionato.

Palla a due ore 18:00.

Add. Stampa Pontrandolfo G. Francesco

Share on Google Plus