FINALI SPECIAL BASKET “GELA 8-9 GIUGNO”

Con le finali di Gela si chiude il torneo di Special Basket 23/24 organizzato da Special Olympics Italia.

Partiti con la tappa dei Preliminari a Santeramo il 3 dicembre, si è passati da Massafra, Reggio Calabria, Bernalda, Termini Imerese e la finale a Gela.

Sono state tappe fondamentali per la crescita e l’autonomia dei ragazzi (Atleti e Partner) che, insieme, hanno sposato questo progetto.

Le Finali di Gela sono state la ciliegina sulla torta con la Cerimonia d’apertura in grande stile con una coreografia e un’organizzazione sopra le righe, tutto grazie alla Società ORIZZONTE GELA capitanata dall’infaticabile Natale Saluci che ricopre, anche, la veste di Direttore Regionale Sicilia.
Da solo non poteva realizzare tutto questo e si è affidato alle sue colonne portanti: Silvana, Andrea e Gianfranco che hanno ben gestito la mole di lavoro per la buona riuscita dell’evento.
A dare un grande supporto allo Staff, ci sono stati i grandiosi Genitori e Volontari che hanno accolto tutte le delegazioni con grande ospitalità senza far mancare nulla, dai ricchi buffet alle granite e dolci che hanno riempito i pochi momenti “liberi” di tutti i partecipanti.

La Murgia Special Santeramo, ha raggiunto dei risultati molto interessanti, nonostante i pochi anni di attività nello Special Basket.

GIOCHI SPECIALI
1° posto e medaglia d’oro Girone Bianco: Giuseppe Carenza, Gabriele Mele, Alessandro Nuzzi, Giuseppe Digregorio, Mattia Lassandro, Carmine Renes e Federico Giove

Categoria 3 vs 3
3° posto e medaglia di Bronzo Girone Arancio
: Giuseppe Digregorio, Federico Giove, Mattia Lassandro, Antonio Lella, Giuseppe Carenza, Gabriele Mele e Carmine Renes

3° posto e medaglia di Bronzo Girone Verde: Anna Stella Renes, Alessandro Giove e Felice Lovecchio, Antonio Lella e Matteo Cannazza

Categoria 5 vs 5
2° posto e medaglia d’Argento Girone Verde
: Giuseppe Digregorio, Mattia Lassandro, Anna Stella Renes, Alessandro Giove e Felice Lovecchio, Antonio Lella, Federico Giove e Matteo Cannazza.

Un ringraziamento va ai tanti Amici e Sostenitori che, grazie al loro contributo “Adotta un Atleta”, hanno permesso di far partecipare i ragazzi alle Finali facendogli vivere una 3 giorni di emozioni, in maniera totalmente GRATUITA.

Altro doveroso ringraziamento va ai tanti genitori che ci hanno seguito, dandoci una grandissima mano negli spostamenti e soprattutto al loro instancabile tifo sugli spalti con le loro T-shirt bellissime ricevendo tanti elogi dai presenti.

Dopo aver detto quasi tutto, non poteva mancare l’elogio più importante, per i nostri Partner.
Loro hanno accompagnato gli Atleti sia nel campo che fuori; dal ristorante, al mare, nelle stanze, insomma un legame che rimane anche fuori dal campo ed è l’obiettivo principale di Special Olympics Inclusione e autonomia e i nostri partner hanno fatto bingo.

Grazie a Special Olympics Italia e allo Special Basket per aver dato la possibilità, ai nostri Atleti, di poter fare questa esperienza di vita che, difficilmente dimenticheranno.

Share on Google Plus