PREMIAZIONE SMART GAMES 2020

Nella suggestiva location di Piazza del Lago, si è svolta la Premiazione degli Atleti Special Olympics.

Gli Atleti Santermani si sono cimentati in diverse discipline: nuoto, badminton, bocce, bowling, atletica e basket, tutto rigorosamente da casa, con la grande complicità delle Famiglie.

Infatti, la genialità degli Organizzatori di Special Olympics Italia, ha fatto si che il periodo di “clausura” dettato dal COVID, ha permesso agli Atleti e alle loro Famiglie, di condividere le gare da casa.

Ieri c’è stata la meritata premiazione, una data non scelta per caso, ma perché ricorre la settimana Europea dell’Inclusione Sociale e Special Olympics ha voluto rimarcare con le varie premiazioni in tutta Italia.

Sono stati premiati tutti gli Atleti con l’aiuto di una damigella d’eccezione, Rosanna Larato, che ha ben figurato durante la premiazione e si è ufficialmente nominata damigella Special.

Ad aprire le premiazioni è stato il Sindaco Fabrizio Baldassare che ci ha concesso l’utilizzo della Piazza e ha ribadito l’importanza dell’inclusione, vero obiettivo di Special Olympics Italia.

Ad onorarci della sua presenza è stato il Maestro Pino Pontrandolfo che ha rappresentato la Dott.ssa Elena Cardinale fuori sede del I° Circolo Didattico.
Ha confermato l’appoggio con i progetti Y.A.P. (Young Athletes Programm) dai 04 agli 8 anni, già attivo nella scuola e la stessa ha partecipato con varie classi agli SMART GAMES come Scuola Primaria, essendosi affiliata a Special Olympics.

Un ringraziamento particolare va al Dirigente dell’I.I.S.S. Pietro Sette il Dott. Giovanni Mariani che grazie alla sua immensa disponibilità, più volte ribadita, ci permette di programmare al meglio tutte le attività. Oltre all’utilizzo della Palestra è sempre vicino come Istituto infatti, nell’aria Volontari, grazie alla sua dedizione ci conferma la partecipazione assidua di 2\3 classi per i vari eventi Special organizzati a Santeramo.

Non poteva mancare il Direttore Regionale la Dott.ssa Ketti Lorusso, la vera forza Special in Puglia.
Grazie alla sua determinazione c’è stata la crescita, a Santeramo, del movimento Special Olympics.

Ha ricordato i vari eventi che si stanno svolgendo in Puglia e quelli che saranno nei prossimi mesi anche a livello Nazionale, su tutti l’appuntamento ai giochi Nazionali Special Olimpycs Italia a Torino nel 2021.

A sorpresa, abbiamo avuto l’onore di avere la Dott.ssa Rossella Trisolini Res. Area Tecnica Puglia, anche lei è stata parte integrante della crescita del movimento Special sul nostro territorio.

Un grande plauso a due persone che in piena riservatezza, fino a ieri, aiutano tutto il movimento Special a Santeramo. La prima è il coordinatore dell’Oratorio Salesiano Graziano Labarile, grazie alla sua disponibilità nel prestarci il suo enorme furgone che ci permette di trasportare le sedie a rotelle per i nostri Atleti.
La seconda è l’Amico Dino Dote, che con la sua imbarazzante disponibilità a qualsiasi ora e giorno, si presenta con il suo camioncino e ci trasporta tutto quello che chiediamo….dove vogliamo.
Insomma una persona che tutti vorremmo al nostro fianco nel momento del bisogno.

L’Amministrazione ha voluto essere presente e toccare con mano quello che a Santeramo si organizza per l’inclusione sociale. Oltre al Sindaco, hanno presenziato la Dott.ssa Baldassarre Ass. alle Politiche Sociali e il Cons. Sirressi con delega allo Sport che ha sostituito il Cons. Caggiano anche lui fuori sede.

Come tutte le cose belle da vedere, c’è il lavoro “sporco” dietro le quinte e grazie al gruppo genitori, sempre presente, si è potuto organizzare una scenografia come quella di ieri sera. Montare e smontare in tempi record per evitare assembramenti, non è stato semplice. GRAZIE  a tutte le Famiglie.

Altra figura importante è MEDIAVISION di Marco Ficarra, che gestisce la grafica dei volantini, riconoscimenti, targhe E manifesti. Infatti grazie alla loro disponibilità è stato possibile avere un fotografo ufficiale per gli eventi Special, il mitico Raffele Pontrandolfo.

Un grazie a Massimo Cardinale (Antica Fioreria) per aver donato i fiori per la serata e a Saverio Barberio (Bar Moderno) per aver donato un buffet finale a tutti i ragazzi e genitori.
Questi gesti sono fatti con il cuore e ci insegnano che tutto si può fare, basta poco, ma con tanta…ma tanta PASSIONE e AMORE.

Un abbraccio Special!!!

Share on Google Plus