TORNEO INTERNAZIONALE “MINIBASKET IN PIAZZA”

Si è conclusa la kermesse di Matera che ha visto la partecipazione di 56 squadre con ben 17 provenienti dall’estero.
Santeramo dopo 3 anni, ridipinge la Piazza di verde con il suo maestoso tappeto sintetico.
Si parte da domenica 16 con l’arrivo della Nigeria, ospite nelle famiglie Santermane e Roseto in Oratorio.
A seguire Sulmona e Padova ospiti nella vicina Cassano nell’agriturismo Tenuta Battista.
Nel pomeriggio arriva Sarajevo ospite nelle famiglie di Cassano.
Lescovac è stata ospitata nelle famiglie di Bitonto, mentre Toritto ha ospitato il Montenegro.
Bassano e Anagni sono state ospitate rispettivamente a Corato e Ruvo.
Queste le 16 squadre che hanno calcato i campi di Cassano e Santeramo, per poi incontrarsi nella giornata di sabato a Matera per le finali.
Quest’anno si è voluti puntare su la campagna promozionale “RIEMPI LA BORRACCIA, PER SVUOTARE I MARI”, dove ogni atleta ha ricevuto una borraccia per ridurre l’impatto della plastica.
Santeramo ha risposto bene, grazie all’Amministrazione comunale che ha voluto a tutti i costi l’evento a Santeramo come tappa principale con la partecipazione delle 16 squadre (unico Comune).
Un grazie particolare va alle FAMIGLIE che hanno ospitato i ragazzi provenienti da altre nazioni.
Come molti sanno il primo ostacolo è la sicurezza dei miniatleti e di tutti i partecipanti, per questo motivo ringraziamo l’Ing. Michele Giove per aver realizzato il piano della Safety-Security, il Comando dell’Arma dei Carabinieri del Comandante Raffaele Falagario per aver autorizzato l’evento.
Ogni bambino è stato nella più totale sicurezza grazie alla Polizia Municipale che hanno vigilato tutti gli accessi alla Piazza, grazie alla super visione del Comandante Vincenzo Caporusso.
Dopo la sicurezza della viabilità, un ringraziamento particolare va agli amici della P.A.M.S. sempre presenti con la loro ambulanza e ben 4\5 volontari che hanno garantito il primo soccorso, per fortuna non sono mai intervenuti.
Chi ci ha dato un grande aiuto, sono stati i tanti impiegati dei vari uffici Comunali, che ci hanno rilasciato le autorizzazioni in pochi giorni, un grazie di cuore.
Per realizzare tutto questo, ci sono dei costi notevoli e grazie a molti sponsor, si riescono a sostenere.
Su tutti l’Amministrazione Comunale che, grazie alla ferma volontà del Sindaco Fabrizio Baldassarre e tutta la giunta comunale, ha supportato il progetto di questa bellissima manifestazione.
Il supporto della sempre presente B.C.C. di Santeramo in Colle che da oltre 18 anni ci aiuta in tutte le iniziative grazie al Presidente Dott. Costante Leone.
Mediavision che ci cura la parte grafica, foto, video e sito.
Gli arbitri, gli Ufficiali di campo e tutto lo staff dell’U.14 femminile, che hanno preso parte alla manifestazione
EDILDOTE che ha curato tutti i trasporti dei canestri, tappeto e tutte le attrezzature del campo.
Altro ringraziamento va all’Oratorio Salesiano che ci ha prestato il furgone per alcuni trasporti da Bari a Santeramo per la Nigeria e Sulmona.
Bar Bistrot, Farmacia Sisto, Labonext che hanno contribuito alla buona riuscita del torneo.
La disponibilità della Piscina Paradise che ha concesso l’ingresso agevolato a tutti i miniatleti con Istruttori e volontari.
Poi ci sono quelle persone che non hanno un ruolo preciso ma, appena le contattavo per un passaggio o semplicemente per passare a ritirare le pizze o il nastro adesivo, si mettevano subito a disposizione….a loro un immenso GRAZIE.
Se tutto va bene, ci rivedremo il prossimo anno con l’impegno di iniziare nella centralissima Piazza Garibaldi, già dal lunedì e avere una settimana intera tutte le squadre che occuperanno il centro di Santeramo…..Evviva il minibasket!!!

Share on Google Plus